Il solito punto della situazione di fine 2015

Promessa scout? Fatta, con tanta emozione da parte dei bambini (e non poco fastidio dovuto ai calzettoni di lana ;). Esame Kyu? Fatta, con forte partecipazione da parte dei soliti genitori, perché da parte dei bambini c’è un aplomb mistico-orientale che solo quando i soliti figli salgono sul dojo indossano (insieme alle nuove cinture di judo “stra-meritate”… Continue reading

I soliti quesiti in autostrada

I giorni di festa della solita famiglia sono sempre simili tra loro. Di norma è prevista l’attesa della vigilia, con preparativi affidati da un paio di anni all’insolita party planner in progress (che è Pallina, la secondogenita), un lungo viaggio in macchina il 25 dicembre e un Santo Stefano di recupero della normalità. Babbo Natale ha rispettato i… Continue reading

Buone feste a tutti

A Pallandia Home come di consueto non appena finisce la scuola non serve la sveglia mattutina e i bambini si scoprono super attivi alle 6 in punto. – Hai sentito? – Shhh… Cosa? – Quel rumore. – Vorrei dormire – il solito papà. – Sembravano delle campanelle. – Infilatevi qui sotto le coperte. Cosa state… Continue reading

Aspettando il Natale 4

La solita mamma rischia il carbone sotto l’albero se non pubblica questo post (dopo questo e questo). E’ il rischio che si corre quando i figli sanno leggere e capiscono che la loro genitrice aggiorna un blog. Trattasi di una canzone liberamente interpretabile da chi passa da queste insolite parti. Attualmente l’autore risulta sconosciuto, ma è… Continue reading

Aspettando il Natale 3

Per par condicio e perché la solita Simonetta riconosce alle maestre di entrambi i figli una sana dose di coraggio ad affrontare una ventina di bambini al giorno per circa 5 ore e con ogni probabilità per altrettante volte dovranno sentirsi ripetere la stessa filastrocca, ecco quella della secondogenita (la solita mamma vi risparmia le… Continue reading

Aspettando il Natale 2

Mai come quest’anno l’insolita memoria (e la pazienza) è stata messa alla prova. Cioè, dopo procedura civile, procedura penale, diritto privato, diritto commerciale e diritto civile la solita Simonetta pensava di aver dato abbastanza. Invece i soliti figli stanno portando a casa quasi ogni giorno una poesia da imparare a memoria. E lunghette, pure. Avete… Continue reading