Insolite dediche

Il corriere ha consegnato il pacco a fatica. In contemporanea sotto al palazzo che ospita Pallandia Home non c’era da parcheggiare a causa di un trasloco in corso all’ultimo piano, lavori di straordinaria manutenzione con tanto di sali-scendi di calcinacci e divieto di sosta nel parcheggio antistante per potatura alberi. Le tre copie promesse sono… Continue reading

Insoliti giovedì

Giovedì scorso. – Cosa fai oggi? – il solito marito. – Mpf… Perché? – Tra le nove e mezzogiorno arriva il corriere a consegnare due copie del romanzo. – Quindi rimango a casa ad aspettarlo? Negli ultimi tempi l’insolito ingegnere vive in un mondo parallelo fatto di parole scritte, parole dette ma insolite, pensieri mescolati… Continue reading

Insolite teche

La solita Simonetta e consorte dialogano molto spesso via sms (no, il solito ingegnere non ha lo smartphone e quindi non dispone di whatsapp e non ha nessuna intenzione di piegarsi alla modernità). Lei: non so se oggi pomeriggio andrò all’incontro sulla meditazione in biblioteca Lui: perché? Lei: i bambini sono molto eccitati e dubito… Continue reading

Materia preferita: libri

Ieri la solita Simonetta ha assistito ad un convegno dal titolo “Materia preferita: libri” (per il programma e gli interventi leggete qui) in veste di bibliotecaria. E’ stata una giornata lunga e intensa (e anche faticosa), ma ha risposto in pieno a tutta una serie di riflessioni che spesso – chiusa nelle piccole biblioteche dell’entroterra –… Continue reading