Insolita artista

Pallottolina ha scoperto di amare l’arte. E l’ha scoperto in assoluta solitudine, come spesso avviene per la terzogenita. Si raccoglie, pensa, qualche volta parla da sola e poi produce. Questa volta la location prescelta è stata la parete del salone e del corridoio. Munita di una matita, “incautamente” lasciata a un metro e mezzo da… Continue reading

La solita peste

Dopo un mese di scuola materna la solita famiglia è già devastata dalla “peste”. Pensare che la solita mamma ci ha provato ad essere ottimista e a spendere una follia in prodotti omeopatici per prevenire e poi per curare i bambini. Ma tutto è stato inutile. E così è già cominciato il lungo inverno infestato… Continue reading

Il solito compleanno

No, non sia mai. – Fa molto freddo oggi, posso accendere la stufetta – la solita baby sitter appartenente ad un mondo parallelo connessa al telefono. – Se fa molto freddo copri bene i bambini, metti loro una felpa in più – la solita mamma abituata alle telefonate extrasensoriali. – Però Pallino ha le labbra… Continue reading

Insolita tradizione

Ci sono mattine in cui la solita mamma è in seria difficoltà logistica. Ieri il solito papà le ha comunicato che oggi sarebbe stato fuori città tutto il giorno (e per vicinanza della sede di lavoro, è a lui che compete l’accompagnamento delle due palline più grandi, dopo aver lasciato Pallottolina alla solita baby sitter). In prima battuta… Continue reading

Il solito 13

Dopo tredici anni, la solita mamma e il solito papà sono ancora insieme. Nessuno dei due ci avrebbe scommesso. Troppo diversi. Troppo in un momento sbagliato. Troppo tardi. Troppo disillusi. Nessuno avrebbe immaginato che da quel giorno la loro strada li avrebbe portati ad essere un insolito NOI con tre figli tutti loro, un po’ uguali a… Continue reading

Le solite esigenze

Pallino è il primo figlio. E per giunta maschio. Ha il carattere equilibrato di un piccolo lord e la riflessività di un piccolo saggio. Per le solite conoscenze questo è sufficiente per erigere un piedistallo all’eroe per natura, solo perché uomo. La solita mamma ama il primogenito, perché persona. Perché si è intrufolato per primo nella sua… Continue reading

Insolito sonno

A Pallandia Home oggi il silenzio è un bellissimo e insolito regalo. Stranamente nel pomeriggio tutti i figli dormono e così la solita mamma al rientro dal lavoro, nonostante la sua testa organizzata le sussurrasse di approfittare dell’occasione per “sfaccendare”, si è preparata una tazzona di latte bollente, si è accovacciata nel lettone da sola,… Continue reading

La solita eredità

– A Pallottolina va la mia bici blu. A me va quella rossa di Pallino. Giusto mamma? – Pallina, attenta osservatrice della solita routine. – Brava amore. Sei contenta, così anche tu provi ad andare senza rotelle? – Si mamma, ma perché Pallino ha una bici nuova? – … – la solita mamma ammutolita. A… Continue reading