Insolite attenzioni

Ore 7.30 di un (in)solito sabato mattina. Nella camera dei soliti adulti. – Mamma, quali scarpe di papi ti piacciono di più? – Pallina, secondogenita, in ginocchio per terra davanti al padre impegnato a vestirsi. – Qual è la scelta? – la solita mamma. – Lascia perdere, non cominciate a rompere, ok? Già è sabato… Continue reading

Noi siamo infinito di Stephen Chbosky (Sperling & Kupfer)

La solita bibliotecaria continua la sua ricerca di luci e ombre per la bibliografia dedicata all’Anno Internazionale della Luce 2015. No, non è una bibliografia sponsorizzata, ahah. E’ un’occasione – come spesso le accade – per leggere nuove storie partendo da insoliti punti di vista. E’ merito di un gruppetto di accanite lettrici con le quali… Continue reading

I soliti discrimini

Durante la chiusura ufficiale della vita lavorativa – che si tratti di weekend lunghi, vacanze natalizie o pasquali o ferie estive – i due coniugi si fanno un viaggio. No, non di quelli con valigie e mezzi di trasporto. Troppo pigri, troppo stanchi, troppo qualcosa random. – Ho trovato il discrimine – il solito compagno…. Continue reading

Insoliti dubbi filiali

Ore 20.05. Camera delle bambine, spifferi e vento di tramontana (vale a dire un freddo porco). Pallottolina, terzogenita, in lacrime avvolta nel piumone. – Ma io non voglio avere figliii – Così, senza un perché. All’improvviso. Con tanto di singulti da disperazione. – Ok, adesso calmati. Shhh. – No, mamma. Io non posso. – Non… Continue reading