Il solito tran-tran

Da metà aprile in poi le biblioteche in cui la solita precaria lavora vanno in fibrillazione. O meglio, i bibliotecari schizzano. Organizzare una piccola mostra del libro per ragazzi locale crea sempre molte ansie. C’è la paura di non arrivare mai a concludere tutto nei tempi stabiliti (quest’anno, nonostante mille impedimenti amministrativi alla faccia della… Continue reading

Insolita pausa per lavoro

Il blogging per la solita Simonetta è tempo libero, anche se le piacerebbe molto che fosse qualcosa di più. Nelle prossime due settimane, come ogni anno in questo periodo, le biblioteche in cui la solita donna presta servizio richiedono la sua presenza costante. Ogni maggio la solita precaria arriva in questo periodo molto tesa, stressata e si ripromette… Continue reading