I soliti equilibrismi con le allergie: parte prima

Il nostro tempo è essenzialmente tragico, quindi ci rifiutiamo di prenderlo tragicamente. Il cataclisma s’è abbattuto, siamo tra le rovine: cominciamo a ricostruire nuovi piccoli centri di vita, a nutrire nuove piccole speranze. E’ un lavoro duro; la strada verso l’avvenire non è agevole: bisogna aggirare ostacoli o cercare di scavalcarli. Per quanto grande il… Continue reading