Aspettando il Natale 3

Per par condicio e perché la solita Simonetta riconosce alle maestre di entrambi i figli una sana dose di coraggio ad affrontare una ventina di bambini al giorno per circa 5 ore e con ogni probabilità per altrettante volte dovranno sentirsi ripetere la stessa filastrocca, ecco quella della secondogenita (la solita mamma vi risparmia le canzoni, ché perdereste la coolezza del sound).

credits: Morguefile
Natale 
Stelle lontane brillano.
Alberi, luci scintillano.
I bimbi che attendono i doni
si impegnano ad essere più buoni.
Musica, canti, gente indaffarata,
ma questa festa va ricordata
per il suo vero significato
il bene e l’amore di tutto il creato.
(di fonte sconosciuta per ora*)

(*Chi sapesse da quale libro è stata tratta o semplicemente chi ne sia l’autore, lo faccia sapere alla solita bibliotecaria meticolosa e pignola. Grazie).