Insoliti 7 anni e sentirsi grandi

Ieri sera, facendo arrabbiare le tue sorelle, ci siamo infilati sotto le coperte noi due da soli. Dovevamo festeggiare.
Era tutto il giorno che non stavi nella pelle perché: – Mamma, domani compio sette anni. Sette!
Un numero che sembra così grande per te, ma anche per me che sembra ieri che ti vedevo per la prima volta.
E noi, il tuo compleanno, cominciamo a festeggiarlo un giorno prima, perché è per puro caso che sei nato 20 minuti dopo la mezzanotte.
Sotto al piumino abbiamo guardato le foto della mia pancia con te dentro.
– Mamma come sei bella.
Abbiamo visto la tua faccina appena nato. Tu che ciucciavi la prima volta.
La mia camicia da notte con i cuori, gli aerei, perché anche quella aveva un senso.
– Amore, con te ho cominciato un bellissimo viaggio e dovevo mettermelo anche addosso per farlo vedere fuori.
Ma dentro di me era già iniziato nove mesi prima.
Sono cambiata da allora. Sono cambiata tanto.
E’ cambiato il mio modo di pensare, è cambiato il mio corpo, è cambiata la percezione di me che è diventato noi.
Ieri sera abbiamo anche fatto l’elenco di tutti i traguardi raggiunti in questi sette anni.
Sono tantissimi. Ci siamo addormentati prima di finire.
E’ una settimana che prepari la tua giornata. Perché è così che a Pallandia Home abbiamo pensato di fare nel giorno dei nostri compleanni.
Oggi sei tu il protagonista e sei tu a scegliere cosa fare e come.
Hai scelto di fare un regalo a tutti i tuoi compagni di scuola. Hai preparato il biglietto. Hai scritto il nome di tutti. Non ti sei dimenticato di nessuno (nemmeno delle tue sorelle e di tutte le maestre. Hai pensato anche a E. la bidella che ti vuole bene). Hai fatto i pacchetti.
Questa mattina ho visto la gioia nei tuoi occhi all’idea di regalare un po’ di te e della tua leggerezza ai tuoi amici.
E sono così orgogliosa e felice di averti vicino tutti i giorni e di accompagnarti per questo piccolo pezzo di strada.
Tanti auguri piccolo (lo so che sei grande, che oggi hai 7 anni, ma per me sarai sempre il mio piccolino).

13 Comments Insoliti 7 anni e sentirsi grandi

  1. Federicasole

    Quanto amore Simonetta, mi hai fatto fare una lacrimuccia di gioia ed emozione. L’idea di regalare un po’ di se’ a tutte le persone che gli vogliono bene è dolcissima. Auguri al tuo piccolo grande bambino!:-)

Comments are closed.