Il solito back to school

A Pallandia Home tutti scalpitano.
Il solito papà perché non ha praticamente fatto ferie ed è oggettivamente stanco. E quindi sclera.
Il solito primogenito perché le novità lo scombussolano sempre, figurarsi la ripresa della scuola. La sua affermazione di questi giorni è: – Ma mamma, ma sono già passati novanta giorni!? ma sei sicura? con occhi persi nel vuoto alla ricerca di tutti gli attimi perduti nel periodo estivo.
La solita (?) secondogenita scalpita di default, immaginatevi adesso che deve cominciare la scuola primaria. Non si tiene.
– Perché mamma così sarò una bambina grande – E questa affermazione nasce da un conflitto in corso tra madre e figlia sull’importanza dell’esperienza (nella fattispecie tra lei e il fratello più grande con il quale è in competizione per ogni cosa).
La terza figlia, che appartiente ad un mondo tutto suo, scalpita, ma solo per spirito di imitazione.
In quest’euforia collettiva, dettata dal fatto che ieri è arrivata la solita Zia per il primo giorno di scuola dei nipoti, in un attimo di distrazione della solita mamma, Pallottolina, unica figlia priva di zaino e astuccio per la scuola, ha fatto irruzione nella camera del fratello (che è candidato alla santità con due sorelle così), ha sottratto le forbici e si è tagliata un ciuffo di capelli che ha portato a far vedere come feticcio del suo essere-altro (sì, per chi segue la solita mamma sa che non è la prima volta che succede che i bambini giochino con i loro capelli).
La solita mamma scalpita? No, non ne ha il tempo. Tampona le situazioni e va a camminare la mattina all’alba per godersi un po’ di pace.
Buon rientro a scuola (e cercate di non gongolare troppo).

8 Comments Il solito back to school

  1. AvatarTinella

    Io sono la mamma-che-non-gongola (eccerto, ai marmocchi di mattina badano papà e nonni, ci mancherebbe pure che gongolassi a caso) ma il tuo post è divertentissimo, dovevo dirtelo 🙂

  2. AvatarVelma

    Ma chi? Ma no…Ma dai!
    Voglio dire: se Pallottolina ha il vizietto di sfoltire la chioma vorrà forse dire che s’è già scelta la professione?
    In casa mi avanza un armadietto con serratura e chiavi. Ti serve? Non sai quante forbici ci entrerebbero.

    Non appena mi libero di tutte e due le figlie mi do alla pazza gioia, altro che gongolare.
    Se qualche mercoledì mattina dovessi essere più libera del solito potremmo darci alla pazza gioia insieme. Che dici?

    1. AvatarLa solita mamma

      Abbiamo cambiato talmente tante volte il posto segreto delle chiavi che ne abbiamo perse le tracce e quando mio figlio le trova le nasconde a sua volta: insomma sarebbe un’insolita caccia al tesoro ;)! E nel frattempo la piccola si esercita a diventare una teppista!

      Ovviamente sto facendo il conto alla rovescia di quando avrò il mio primo mercoledì libero, che ti credevi :)!? E allora vai con le follie!!!

Comments are closed.