LAVA: insolito orso con la spada…

C’era una volta un orso con la spada.
L’orso ne era molto orgoglioso.
“La mia spada può tagliare qualsiasi cosa!” – così diceva.
E per provarlo non faceva che tagliare cose: zap! zap! zap!
Un giorno per provare quanto era forte la sua spada tagliò un bosco intero e si fermò solo perché gli era venuta fame.
Questo è l’incipit di un libro straordinario di Davide Calì dal titolo L’orso con la spada*, edito da Zoolibri e illustrato da Gianluca Folì.
E’ un libro sul rispetto, sulla natura, sul cerchio che si stringe intorno ad ogni persona (nel bene e nel male), è un libro contro gli egoismi e sulla responsabilità, perché no, e che a Pallandia Home ha avuto un grande successo.
Per i bambini il fascino sta tutto nell’orso munito di spada. La spada, nonostante tutto, conquista i bambini come oggetto di gioco.
Per la solita Simonetta l’albo è stata una felice scoperta perché in realtà tra le innumerevoli letture di quest’estate ci ha intravvisto un po’ di spiritualità e di moralità buona, anche, ma per niente pedante (ed è ciò che fa di un libro, un buon libro).
La solita donna non è puritana, tanto di più nella scelta delle letture da fare con i propri figli. L’intento pedagogico (a mo’ di dito puntato per intendersi) non è la priorità del metodo LAVA.
Qui però l’effetto domino di un’azione avventata, come quella di distruggere un bosco a suon di spada, ricade sul protagonista che si accorge di aver sbagliato, suo malgrado.
Felice il finale dell’autore – tutt’altro che moralista – che mette in moto l’orso e la sua spada, questa volta, per provare a ri-sistemare i danni fatti.
Insegnare il rispetto per gli altri e per l’ambiente è sempre più difficile oggi.
Questo albo è un buon inizio per parlarne o ribadirlo con i propri bambini.
Felice Venerdì del libro a tutti.

*Link affiliato Amazon

10 Comments LAVA: insolito orso con la spada…

  1. Avatar

    Lo devo aver sfogliato e comunque conosco l’autore per altri libri, sicuramente interessante. Condivido che l’amore per la lettura debba venire prima di ogni alto intento ma se si unisce l’utile al l’utile tanto meglio 😉

    1. AvatarLa solita mamma

      Sì, direi che in questo caso l’utile è decisamente ben presentato e se ti ricapita tra le mani posso garantirti che ne vale la pena :).
      Un abbraccio :D!

  2. AvatarCri

    Sono belli i libri che, oltre ad essere gustosi, riescono a trasmettere dei valori importanti come il rispetto e l’altruismo.
    Credo che questo sia proprio uno di questi.
    Ottima scelta!
    Cri

  3. Avatarkemate

    L’argomento interessa la mamma, la spada attrae immancabilmente i maschi della famiglia per cui è un libro che “dobbiamo” leggere.

  4. AvatarMonica:)

    Con due femmine, qui di spade neanche l’ombra, ma il libro mi sembra davvero accattivante. lo cercherò in biblioteca.

    1. AvatarLa solita mamma

      Nel mio caso il libro non viene letto in esclusiva da e a mio figlio. Le ragazze, che comunque condividono anche i giochi da maschi, lo hanno apprezzato.
      Ci sono animali, boschi, natura e forse non mi sono spiegata bene ma non è un libro orientato a un pubblico maschile :)!
      Buon fine settimana :D!

    2. AvatarMonica:)

      infatti, della tua recensione mi aveva interessata la parte sul rispetto della natura e sull’egoismo, argomenti che trattiamo quotidianamente.

      Appena riapre la biblioteca lo cerco!

      Buon fine settimana anche a te… noi partiremo a breve per un’esplorazione della laguna nord!

  5. Avatarsimonetta vernia

    Cara Solita Mamma, il libro che proponi è secondo me l’apologo sulla responsabiltà personale con tratti ecologisti (la natura è la casa di tutti e va salvaguardata) e se tu lo consigli senza meno sarà scritto con grazia e illustrato con originalità e dosato umorismo.
    Ho letto in rete come l’autore sia un esordiente nel mondo dell’editoria per ragazzi con L’orso con la spada edito da ZOOlibri (2008), libro selezionato tra i migliori 100 libri al CJbook Festival di Seul e al White Ravens di Monaco. Buon consiglio anche per le illustrazioni fantastiche
    saluti cordiali
    simonetta

Comments are closed.