Insolita voglia di silenzio

Giusto ieri la solita Simonetta diceva che ci sono giorni così.
Sono giorni speciali, di calma, di pace e di serenità.
La solita iper-attiva è entrata in modalità mooolto slow. Le piace ascoltare il silenzio, intorno e dentro di lei.
Osserva e basta.
Osserva la terzogenita crescere e uscire per tre giorni di fila con la corona da principessa. A testa alta, perché a lei piace così. E se qualcuno (in molti in verità la guardano stupiti) la saluta con : – Ciao Principessa, ma lo sai che sei proprio bellissima?
La solita mamma se la prende in braccio e le sussurra: – Mi sa che ti ha riconosciuto, che ne dici?
– Per forza mamma, c’ho la corona.
Osserva l’energia di Pallina. La secondogenita possiede una forza indiscutibile e una grande capacità di socializzare. E’ un attimo e trova sempre qualche gruppo di bambini con cui cominciare a giocare, facendo da traino anche per i fratelli.
La solita mamma osserva Pallino, il più grande – ma solo anagraficamente -, che è un esploratore. Raccoglie, scruta, scava, guarda, si affascina. Difficilmente si butta nella mischia, con maggiore facilità cerca giochi tranquilli, meglio se in ombra, e cerca come compagni di giochi bambini più piccoli. E’ attratto come una calamita da tutto ciò che è mezzi di trasporto (diversi dalla sua collezione privata), attrezzatura da spiaggia da usare con l’acqua o senza. In questi giorni vive in simbiosi con il suo retino alla ricerca. Cerca vongole, pesci, meduse, cicche e schifezze varie. Cerca e basta con lo sguardo attento e indagatore, capace di distrarsi solo quando incontra un altro cercatore simile a lui.
La solita mammacontinua a camminare all’alba, a coccolarsi in questo silenzio dell’anima: ecco la solita Simonetta si sente così.
E voi? Sentite anche voi il bisogno di silenzio ogni tanto?
Felice giornata a tutti (anche se state ascoltando la musica a palla).

7 Comments Insolita voglia di silenzio

    1. La solita Simonetta

      Pensa che di solito torno a casa in macchina con la radio a palla, ma in questo periodo no. Non l’accendo nemmeno. E non è che penso. O meglio penso che mi piace questa pace, questo tranquillità che assomiglia tanto al silenzio dentro e fuori.
      La solita stramba, vero ;D!?

    1. La solita Simonetta

      Anche a me piace. E’ il momento migliore della giornata. Io sono mattiniera per natura e adesso che non sono obbligata a svegliare i bambini per la scuola, esco nel silenzio totale. Poi i bambini recuperano chiamandomi al telefono :D!
      Baci

  1. franci

    Il momento sacro della mia giornata è al mattino quando marito e figli dormono ancora e io mi godo il mio caffè in silenzio !!

    Post gemelli lo avevo perso perchè i miei bimbi son mattinieri …ma ora stanno imparando a godersi il letto la mattina …e io mi godo il caffè ;D

Comments are closed.