I soliti(!?) quattro anni

Quattro è un numero facile da fare con le dita e sono settimane che non vedi l’ora di farmi vedere quella mano quasi piena aperta.
Guardi il calendario tutte le mattine per sapere quando sarà il tuo compleanno e finalmente il gran giorno è arrivato.
Mamma, guarda! – E ti allunghi sulle punte e stendi le braccia fino al cielo per farmi vedere quanto sei cresciuta. Ed è proprio vero che sei cresciuta. Il pediatra ha detto che ti sei alzata 5 centimetri (anche se non hai aggiunto altrettanto peso, ma va be’). Per me sei diventata grande e basta.
I tuoi occhi come il mare e il tuo sorriso che sa di futuro sono sempre gli stessi. Bellissimi, pieni di gioia e per me sono il sole.
Apparteniamo allo stesso segno zodiacale, ma noi due ci capiamo al volo. Sempre. Subito.
L’altra notte sono andata in bagno e proprio in quel momento tu sei venuta nel mio letto e ti sei spaventata perché non c’ero. E quando ci siamo ritrovate al buio (io ho preso una bella paura trovando te e il papi in corridoio) hai voluto dormire appiccicata a me e mi hai sussurrato: – Mamma, io ti adoro.
E io ti ho detto: – Anch’io amore mio e ricordati che io ci sono sempre. Sempre.
Capita che qualcuno, con più bimbi, dica che l’ultimo sia arrivato.
Con te, non ci sono stati arrivi, sei stata voluta con tutte le forze e sentendo e vedendo tutto l’amore che ti circonda so che è quello che ci ha fatto avere la fortuna di averti con noi in questi quattro meravigliosi anni.
Tanti auguri piccola.

p.s. La solita ritualità da compleanni pallosi è cominciata da giorni.
Qui la festa la organizza chi compie gli anni, perché è la sua giornata. Trecentosessantaquattro giorni di fratellanza forzata e un giorno da attore protagonista. E Pallottolina è una protagonista inside.
Ieri intanto è iniziato il racconto della nascita, documentato con una miriade di foto e liberamente interpretato dalla solita mamma.

9 Comments I soliti(!?) quattro anni

  1. AvatarTinella

    Tanti auguri alla tua leoncina! Io ne ho una che a giorni compirà 3 splendidi anni, e anche lei è stata voluta con tutto il cuore di mamma e papà. Il tuo post mi ha commossa da quanto è bello.
    Baci!

  2. Avatarfranci mammacanta

    Protagonista inside, mi sa che e`una caratteristica dei nati sotto il segno del leone. La mia birba-leone non apprezza le mezze misure, e`assolutamente teatrale!

Comments are closed.