LAVA: leggere è anche un’impressione

Alla solita mamma piace parlare del suo metodo LAVA (Leggere A Voce Alta) per i bambini.
Primo perché è mamma.
Secondo perché le piace leggere (e non è mai troppo tardi per imparare a farlo: sì ha detto proprio imparare!).
Terzo perché è una bibliotecaria per ragazzi.

Spesso la solita Simonetta dà per scontata una cosa: che a tutti piaccia leggere.
Non è così. Leggere è faticoso per un sacco di motivi.
Perché nel mare di libri non si riesce a trovare quello su misura. E allora pensi: – Ma chi me lo fa fare? Già faccio fatica a leggere, devo pure impazzire a scegliere.
Che poi alla solita donna verrebbe da rispondere: – Sì, ma anche per scegliere un paio di scarpe su misura c’è bisogno di tempo, no?
– Ma io mica c’ho tempo da perdere? Come se leggere fosse una perdita di tempo. Beh, oddio, un po’ lo è, ma lo è anche guardare un film, aspettare in sala d’attesa dal dentista.
Ok, ok, la solita tediosa la smette.

Leggere è faticoso perché ci sono scrittori con la S maiuscola secondo quelli che leggono  (– Hai presente quelli che la prof. di letteratura ci faceva due palle così! Uff.) che sono difficili.
– Ma tutti dicono che sono bellissimi e io non ci capisco una mazza. Tanto vale…
La solita Simonetta vi svela un segreto: non sempre quelli che leggono, li hanno letti sul serio gli scrittori con la S maiuscola. Solo che loro, quelli che leggono, sanno camuffare meglio il fatto di non averli letti. C’est la vie! Ma quelli non te lo diranno mai :D. Fidati.

Tutte queste e molte altre impressioni sulla lettura stazionano nei meandri di te (e anche della solita bibliotecaria qualche volta!) – mamma o papà – e pensi che alla fine non potresti mai e poi mai infliggere la stessa tortura a tuo figlio.
Tuo figlio però non lo sa ancora che leggere è una tortura.
Anche perché, la fatica la fai solo tu leggendo.
Perché sei tu che leggi per lui.
Sei il suo reader personale. E tutto quello che esce dalla tua bocca diventerà una sua impressione bellissima di te e lui che leggete insieme.
Sai che c’è di nuovo?
Per lui leggere così sarà bellissimo. Perché sarà bellissimo averlo fatto con te.

4 Comments LAVA: leggere è anche un’impressione

  1. AvatarMamma Avvocato

    Bellissimo questo post! Mi consola sapere che anche tu, che di queste cose te ne intendi, confermi che leggere ad alta voce al nano e giusto, bello e utile…anche se significa leggere mille volte gli stessi due o tre libri, imitando i versi degli animali, cambiando le voci, descrivendo le figure, facendo osservare i particolari…è una fatica ma ne vale la pena!Basta guardare come brillano i suoi occhietti e come osserva e ascolta rapito.
    P.s. D’accordo con la tua teoria dei grandi S!

    1. AvatarLa solita Simonetta

      Oggi guardo la “fatica” (che per me non era tale in verità ;D!) che ho fatto a leggere ai bambini e penso che ne sia valsa la pena. Vedo mio figlio che ha appena finito la prima e la curiosità che ha di leggere da solo. Anche se ogni tanto ci chiudiamo in camera a leggerci una storia solo noi due. Ogni tanto si chiude in camera sua da solo con un libro in mano. Le bambine ancora non leggono da sole, ma alcuni libri – avendoli letti milioni di volte – li sanno a memoria e se sbaglio una parola sono loro a correggermi.
      Un abbraccio

  2. AvatarantonellaVì

    Bellissimo post, invoglia veramente a leggere al proprio bambino e si penso prorio che hai ragione cresceranno pensando che leggere sia bellissimo e conserveranno nella mente i ricordi di quei momenti trascorsi con la propria mamma

    1. AvatarLa solita Simonetta

      Leggere da noi è molto vicino a coccole, soprattutto se uso quei libri che so essere “coccolosi” in partenza. E loro onoscono bene la loro collezione di libri per chiedermi di leggere quello che a loro serve in quel momento (coccolosi o avventurosi o con un tema che permette loro di raccontarmi o raccontarsi qualcosa che è accaduto loro durante il giorno).
      I libri per me sono una sorta di traduttore simoltaneo di quello che provano i bambini.
      Grazie e un abbraccio

Comments are closed.