Il solito rosa

La solita mamma l’ha già detto: non le piace il rosa.
A sua figlia sì. Disperatamente.

Prove di dissuasione.
– Mamma voglio le scarpe rosa.
– Un colore che regge l’urto delle pozzanghere, dell’erba, dell’asfalto lurido, no?
– No.

– Mamma voglio una maglia rosa.
– Amore, il rosa sbatte. Scegliamo un colore più brillante tra quelli dell’arcobaleno?
– No.

– Mamma voglio un Barbapapà rosa.
– Micia, ce l’hai già un papà con la barba. Va bene anche se non è rosa, no?
Grassa risata e sguardo ironico della quattrenne quasi cinquenne.
Non l’ha bevuta.

– Pallina tra qualche giorno compirai gli anni: cosa vuoi per il tuo compleanno?
– Tutto rosa.

Ok. Adesso sbizzarritevi. Suggerite alla solita mamma la cosa più rosa che conoscete (vanno bene anche link, grazie) da regalare alla monotematica figlia amante del rosa e farla felice.

p.s. Se fosse anche utile oltre che rosa, non guasterebbe :).

16 Comments Il solito rosa

  1. AvatarFrancesca Patatofriendly

    Un bouquet…di rose rosa, recapitato dal fiorista che lo consegna proprio a LEI!…Il primo mazzo di fiori della sua vita!:)
    Auguri!
    Fra

    ps non e’ utile ma fa tanto “bimba che diventa grande”!!!;)

  2. AvatarGAB

    ah…ma hai l’imbarazzo della scelta…per le bambineamantidelrosacomelamianana c’è tutto, ma proprio TUTTO (cheppalle!) in versione rosa…io non saprei che suggerirti. anzi…sì! visto che hanno l’ombrello, un bel paio di calosce rosa :-)))

  3. AvatarAnonymous

    il Computer (giocattolo, simil sapientino)
    di Barbie o di Hello Kitty…
    piu’ rosa di cosi….
    sabrina

  4. AvatarLaNinin

    Tutto rosa…uhm…idea!
    Un paio di occhialini con lenti rosa, così lei vedrà tutto rosa e tu no!
    In alternativa: occhiali con lenti colorate per te, così non vedrai più niente di rosa! ;D
    Che ne dici?

  5. AvatarMaude

    Ussignur, pure io detesto il rosa. Mi piace solo il nastro rosa della campagna contro il tumore al seno.
    Non sono molto originale, ma che ne dici di un bel paio di pantofoline da abbinare al pigiama di qui sopra?

  6. Avatarla rospa in ciospa

    Ho visto che c’è la carta igienica rosa…. rosa e utile…. è pure profumata.

    Io con la carta igienica mi ci divertivo un sacco: mi facevo il nastro per improvvisare improbabili coreografie di ginnastica artistica, trascinata dal cartone più in del momento (ovviamente QUEL momenti): Hilary!

    Ok. Fai finta che non abbia detto niente.

    E non divulgare la notizia, che ho un’immagine da difendere!

Comments are closed.