Il solito fine anno

Domani finirà un anno intenso, difficile, ma anche pieno di esperienze nuove (nel bene e nel male).
La solita mamma ha perso in sei mesi entrambi i genitori, ma il suo cuore le vuol far credere che se ne siano voluti andare insieme e che ora, ovunque essi si trovino, stiano bene in compagnia e che abbiano sempre un’occhio per chi è rimasto.
In quest’anno i bambini sono cresciuti tanto, troppo forse. Sono bellissimi (cuore di mamma, eh) da tutti i punti di vista. Ci sono le difficoltà della quotidianità, ma se la solita mamma potesse, ri-vivrebbe i suoi bambini dall’inizio in loop mille volte.
Il solito marito, a dispetto della sua orsaggine, rimane l’unica persona al mondo con cui la solita donna avrebbe potuto (e voluto) vivere così a lungo tutto questo.
La solita Simonetta, ha scoperto anche grazie al solito blog terapeutico, che a over 40 anni la vita può ancora sorprendere e si è ritrovata con delle ambizioni, dei sogni e qualche volta delle capacità che non sapeva di possedere.
Sta per cominciare un nuovo anno che profuma di novità e di una gran voglia di provare a viverlo attimo per attimo.
Buon anno a tutti i soliti e, perché no, anche agli insoliti naviganti.
Con l’augurio che il 2013 sia come lo desiderate voi.

19 Comments Il solito fine anno

  1. Blumoon

    Anche per me questo anno è stato caratterizzato da una perdita che in qualche modo ha mosso in modo diverso i miei passi… e da quello che si pensava fosse un solito anno è stato invece un anno di cambiamento e in qualche modo di rinascita… il dolore resterà nel cuore, ma la vita deve andare avanti… Ti abbraccio e auguro anche a te un 2013 sereno ricco di tante piacevoli novità…

  2. Maude

    Buon Anno anche a te carissima, ti auguro di conservare sempre questa meravigliosa positività, sempre in te nonostante le prove durissime che hai dovuto affrontare.
    Un bacio!

  3. il mio grandecaos

    Post molto intenso, Simonetta. Sono felice che over 40 hai scoperto altre ambizioni e soprattuto nuove capacità.
    Ti auguro di continuare a scoprirti!

    un augurio e un forte abbraccio,

    alessandra

    p.s. ti dicevo che volevo stirare la vita, oggi ho spiegato cosa intendo…..

  4. Alice

    Mi sono finalmente riappropriata del mio PC (finché dura) e ho un bel po’ di arretrato. Ma un augurio di uno splendido 2013 a te e la tua bella famiglia non può mancare.
    P.S. Over 40? Sei una bambina…di cosa ti sorprendi? Pensa che mio papà aveva imparato a usare il computer a 80 anni!
    Un bacione

Comments are closed.