Insolita colazione

Questa mattina la solita famiglia è andata a fare colazione nel solito posto.
Si è avvicinata una ragazza a chiedere: – Do you speak english?
– No, siamo italiani.
Al che la solita osservatrice ha guardato il solito compagno ed è partito il toto-ipotesi sul perché la solita famiglia fosse stata scambiata per straniera.

  1. Due dei figli hanno colori nordici: capelli biondi e carnagione alla biancaneve. La solita mamma è innaturalmente bionda, ma la carnagione è quella pallidina dei suoi figli.
  2. La tenuta di tutti i membri della famiglia si sarebbe potuta definire casual (senza modestia si potrebbe dire che sembravano appena scampati all’uragano Sandy: almeno la domenica la solita Simonetta lascia libertà di outfit al resto della truppa, per puro spirito di conservazione eh. La sua, di conservazione).
  3. Due palline erano casual, ma così casual da indossare magliette a manica corta estivissime (considerando che non è più stagione da mare, la cosa poteva destare evidentemente qualche sospetto sulla nazionalità delle cinque palle, piuttosto che la compassione per la solita matriarca).
  4. Straordinariamente tutta la famiglia era composta e silenziosa in attesa delle brioches (e questo davvero non succede mai).

Conclusione: la signorina che ha allietato la mattina dei soliti coniugi con un insolito rebus voleva semplicemente propinare loro un finto caffè con fungo esotico dalle proprietà curative non meglio identificate che la solita mamma, con il senno di poi, avrebbe taaanto voluto sentire raccontare in versione english. Bleah.
Insoliti caffè.

7 Comments Insolita colazione

  1. AvatarBlumoon

    E chi l’avrebbe detto che da una semplice domanda sarebbero venute fuori tutte queste riflessioni… ha qualcosa di (in)solitamente sorprendete…
    un abbbraccio

    1. Avatarla rospa in ciospa

      …sarà che mi manca un ottimo caffè che sia un ottimo caffè.

      magari dopo un ottimo caffè sarei anche disposta a fidarmi e assaggiarne uno con fungo esotico.
      … forse… 😉

Comments are closed.