LAVA: Che cos’è l’amore? di Davide Calì e Anna Laura Catone

La solita mamma è una fan degli albi illustrati per bambini che parlano di amore in tutte le sue sfaccettature. Perché prima o poi la domanda sull’amore o su come nascono i bambini un figlio la pone.
A Emma, la protagonista di questo libro, piacerebbe sapere che cos’è l’amore. Un concetto non imbarazzante come quello sulla provenienza dei bambini, ma altrettanto complicato da spiegare.
Emma allora lo chiede alla sua amica Anita che le dice che è una cosa da grandi.
Lo chiede alla mamma che le risponde che è una cosa che sboccia piano piano.
Per il papà l’amore è una cosa che Bum! all’improvviso, come un goal all’ultimo minuto.
La nonna sospira dicendo che l’amore è una cosa dolce e profumata come una torta, mentre per il nonno è come un motore che parte al primo colpo.
Come dice Laura Castagnoli nel suo blog Le figure dei libri  i bambini faticano a leggere concetti astratti. Sono pratici loro!
E infatti Emma immediatamente si pone delle domande molto pratiche: di che colore è l’amore, che forma ha, è grande o piccolo? La storia si snocciola intorno a questi quesiti e nella ricerca di risposte chiare.
Che cos’è l’amore?* di Davide Calì e Anna Laura Catone edito da Arka è un arcobaleno di immagini, un fumetto pieno di umorismo, una girandola di emozioni divertentissime da leggere con i bambini piccoli (over 4), ma anche con quelli più grandicelli. Le sfumature del testo e delle immagini sono tantissime, molto ricche, tanto che una sola lettura non è sufficiente per coglierle tutte.
L’ironia di Davide Calì e e il tratto inconfondibile dell’illustratrice nel dipingere i protagonisti di questa storia sono impagabili: la mamma è altissima e sempre piegata ad innaffiare le piante, il papà in versione tifoso sfegatato di calcio, la nonna grossa e grassa è sempre intenta a preparare torte e il nonno è perennemente alle prese con i modellini di macchine, come se fosse anche lui un bambino.
Questo è solo l’inizio della storia travolgente sull’essere innamorati, su come l’amore arrivi (perché arriva eh!) e su come sia difficile a volte accorgersene. Ma soprattutto insegna ai genitori LAVA quanto contino le risposte, anche quelle un po’ evasive, per le menti geniali di bambini come Emma.
Anche questa settimana la solita mamma partecipa al Venerdì del Libro di Homemademamma e augura a tutti un weekend pieno d’amore :).
*Link affiliato Amazon

19 Comments LAVA: Che cos’è l’amore? di Davide Calì e Anna Laura Catone

  1. Avatarmonica mimangiolallergia

    non so, alice comincerebbe a chiedermi a ogni paragone… in che senso mamma? le metafore non sono il suo forte in questo periodo, è terribilmente realista… comunque me lo segno e grazie

  2. Avatarraffaella

    Grazie per il consiglio. Mi sa che lo compro prima che mio figlio mi chieda qualcosa sull’amore. Così mi trova preparata, visto che ho le idee confuse anche io sull’argomento!
    Raffaella

  3. Avatar

    interessante. conosci “the I love you book”? la copertina me l’ha riccordato. di todd parr, autore che amo molto. una declinazione diversa del concetto ( se vuoi cerca da me l’autore) ciao!

  4. Avataralessandra

    Splendida e accattivante descrizione!

    Segnato, certo per il tema, ma anche per le illustrazioni che sceglie Arka edizioni, particolari!

  5. Avatarmaris

    Bello! Mia figlia domande così, nonostante i quasi 5 anni, non ne ha ancora fatte perchè per i suoi disturbi dello sviluppo ha iniziato a pralare da pochi mesi e solo adesso sta iniziando a formulare domandine basilari e ad esprimere i primi conceeti personali….ma chissà che prima o poi questo libro non mi torni utile 😉
    Un bacio, ciao!

    1. AvatarLa solita mamma

      In realtà questo libro l’ho incontrato per caso :D!
      Mi piace l’idea dell'”educazione” ai sentimenti. Si insegnano tante cose ai bambini, ma penso che quello delle emozioni sia un campo difficile e così importante per il futuro dei nostri bambini sempre e comunque, prima o poi :D!
      Un abbraccio forte Maris e a presto!

  6. AvatarPaola

    Bellissimo 😀
    Mi piace la tua idea di “educazione ai sentimenti”. Io che sono mamma di un bimbo (maschio), sento molto l’esigenza di parlare con lui del tema amore/sentimenti/comportamenti: qualche settimana fa, dopo che ha visto un compagno che picchiava una bambina della classe, parlavamo di come i maschietti “devono” comportarsi con le femminucce (con tutti, a dire il vero, ma in questo caso mi sono concentrata sul rapporto maschietti/femminucce). E’ stata una discussione molto interessante che è ha toccato temi come l’amore, il rispetto, il dialogo..
    Il tuo libro quindi capita a fagiolo. 😀
    Un bacione e buona domenica

Comments are closed.