La solita posizione ufficiale?

– Quale sarebbe la nostra posizione ufficiale, Solita Mamma? – il solito papà.
Con questa domanda il solito padre in ferie trasferisce alla solita moglie le incognite educative delle palline.
Su qualsiasi argomento.
Quando è mooolto in casa.
Soprattutto se il maltempo impedisce uscite strategiche per più di 24 ore consecutive.
Nello specifico il solito uomo chiedeva alla solita donna la loro posizione ufficiale rispetto al fatto che Pallina si ergeva in piedi sulla scrivania del salone.
C’è bisogno che la solita generelessa vi dica che posizione ha assunto?
– Scendiiiii immediatamente di lì e non c’è margine per la trattativa, chiaro?
Perché va bene il dialogo, va bene la contrattazione, va bene l’autonomia, ma poi ad un certo punto bisogna anche dire basta, forte e chiaro.

11 Comments La solita posizione ufficiale?

  1. Avataralessandra

    Eh si, certe volte serve NO e basta.
    E’ che i papà – non solo il tuo Solito – alle volte hanno la grande capacità di declinare certe decisioni. ;))

    1. AvatarLa solita mamma

      Le nostre posizioni ufficiali fanno parecchio ridere in realtà ;D! Il solito papà è straordinariamente divertente quando assume il tono da Ufficiale Gentiluomo. Pallina, che conosce il solito pollo, lo provoca con sguardo furbo e alla fine fa quel che gli pare :D!
      Le solite figlie femmine ;D!

  2. AvatarAlice

    Anche il mio: “Chiamali”, “ma digli/dille qualcosa”… ma e dirlo direttemante no? Gli si sloga la lingua? 😉

    1. AvatarLa solita mamma

      La verità è che essere coerenti e passare con i figli da guastafeste (soprattutto quando i bambini si stanno divertendo, ma rischiano di farsi male) è antipatico: insomma alla fine ti fanno passare pure da stronza ;D!

  3. Avatarmonica

    Anche qui sono io quella delle prese di posizione, per lo più, eccezioni a parte. Quella cattiva, insomma. Infatti, quando poi:”No te, voio mamma!”, Papozzo ribatte:”Ma lei ti sgrida, vieni dal tuo Papozzo!!!”

Comments are closed.