LAVA: La gigantesca piccola cosa di Beatrice Alemagna

La solita mamma dedica il libro di questa settimana anche ai grandi che sono rimasti un po’ bambini.

Donzelli pubblica pochi illustrati di grandissimo formato (e piuttosto cari per giunta), ma La gigantesca piccola cosa* di Beatrice Alemagna non è solo un libro per bambini.
E’ una poesia, è una collezione d’arte, è una filosofia di vita.
E’ un libro da amare incondizionatamente.
E’ un libro che ha bisogno di essere letto tante volte con lo sguardo perso, quando si ha la testa sgombra, quando si ha un momento da dedicar-si. E’ un regalo da offrir-si, perché un po’ di felicità non si nega a nessuno, men che meno a sé stessi e ai propri figli.
Questo libro parla di felicità, questa gigantesca piccola cosa così difficile da toccare, da afferrare e da trattenere, ma che ciascuno può scovare in posti nuovi e avere significati diversi.
In un giorno d’estate per Sebastiano, come una mosca per una bambina.
C’è chi l’ha aspettata per mesi sulla soglia di casa in compagnia di un coccodrillo.
C’è chi non sa riconoscerla e chi invece l’ha trovata in mezzo alla pioggia.
Un vecchietto l’ha trovata dentro un fiocco di neve, nel freddo che veniva da lontano e per un attimo è tornato bambino.Incredibile a dirsi, ha fatto tanta paura ad alcuni.
Un giorno, quasi per scherzo, si è  nascosta in una lacrima e ha riempito un uomo di nostalgia.
A volte hanno cercato di procurarsela con i soldi o di rinchiuderla in una scatola.
Ma è impossibile conservarla.
Lei non fa che passare.
Beatrice Alemagna offre con questo illustrato una perla per tutti i genitori che vogliono sperimentare il metodo LAVA: Leggere a Voce Alta questi versi rasserena piccoli e grandi lettori e lascia quel meraviglioso senso di stupore che tanto piace alla solita mamma.

Anche questa settimana la solita mamma partecipa al Venerdì del libro di Homemademamma e augura a tutti un felicissimo weekend.

* Link affiliato Amazon

24 Comments LAVA: La gigantesca piccola cosa di Beatrice Alemagna

  1. Avatarmela

    Ogni volta mi innamoro dei libri che proponi… il problema è che da noi non abbiamo neanche una libreria 🙁 (sogno ancora di aprirne una con un bel caffè dentro ma è il mio sogno nel cassetto :)). Ma online si trovano questi capolavori? Dove?
    Grazie da una lettrice amante del bello 😉

  2. AvatarGAB

    …sono corsa a leggere il post perchè affascinata dall’anteprima: la bimba a testa in giù…buonissima giornata!!!(condivido il sogno del cassetto di mela:-))

  3. AvatarPaola

    Che belli questi tuoi post sui libri! Mio figlio ormai è “molto” grande, ma che nostalgia dei tempi del LAVA.! Fai in modo che la magia non si interrompa! (e non è facile)
    Un abbraccio,
    Paola

    1. AvatarLa solita mamma

      Spero di mantenere intatta la magia, magari farla crescere insieme a loro, cambiarla in base ai loro bisogni ;D! Lo so che non è facile…
      Un abbraccio anche a te!

  4. Avatarjessica

    Ciao, grazie! Leggere con gli altri è già felcità, ma con un libro che descrivi così bello lo sarà ancora di più. Segnato per il prossimo giro in biblioteca! Jessica

  5. Avatarkemate

    Non credo che verrebbe apprezzato dai miei due, ma se lo trovo in biblioteca ci provo, mal che vada me lo leggo io.

    1. AvatarLa solita mamma

      Mi è capitato tra le mani per caso.
      Donzelli pubblica questi albi fantastici.
      Della Alemagna avevamo già “Che cos’è un bambino”, un altro suo capolavoro.
      E non potevo non segnalarlo…
      Grazie a te :)!

    1. AvatarLa solita mamma

      Molto più di quanto non credi. Le immagini amplificano quei passaggi che ho citato.
      Altri li ho volutamente tralasciati per chi ha voglia di scoprire qualche sorpresa.
      Questo albi di Donzelli hanno una profondità e dei contenuti oltre che degli autori rivolti più a noi adulti che ai più piccoli.
      Ciao e a presto!

  6. AvatarAlice

    “Ma è impossibile conservarla…Lei non fa che passare…”
    Non puoi afferrarla ma c’è lo stesso, basta saperla vedere. E io l’ho vista sul palmo della tua mano, mentre parlavi di questo libro. Buon we.

  7. Avatartowritedown

    Mi hai incantata, lo cercherò. Prima per me, poi per lui: perché ho bisogno di nutrimento anche io, in questo periodo più che mia.
    Buon week end
    Grazia

Comments are closed.