LAVA: The quick brown fox jumps over a lazy dog di Roberto Beretta

La solita mamma ha già fatto notare la scarsità di libri fotografici per bambini di qualità in commercio (la solita contraddittoria spera di essere smentita).
Oggi la solita lettrice può sconfessarsi segnalando un libro eccezionale. E non sta scherzando. Pur essendo stato pubblicato nel 2008, le è capitato tra le mani solo la settimana scorsa e se ne è innamorata all’istante.
Qualche indizio: se la solita bibliotecaria volesse diventare un’artista (?) le piacerebbe produrre questo strano libretto. Se dovesse pensare a quante idee creative questo racconto(?) le produce va in visibilio. Che sia un libro “solo” per bambini, rimane ancora da dimostrare.
Si tratta di The quick brown fox jumps over a lazy dog* di Roberto Beretta, edito da Corraini nel 2008.

Il libro inizia e finisce in copertina. Il titolo si legge solo sul dorso.

Cominciate a capire di cosa parla questo libro?
Ok, la solita tonta ammette che non l’aveva capito subito eh.
The quick brown fox jumps over a lazy dog è un pangram famoso in lingua inglese, vale a dire una frase di senso compiuto molto breve in cui vengono utilizzate tutte le lettere dell’alfabeto. Viene utilizzata per testare la resa grafica dei caratteri tipografici di tutte e 26 le lettere. In questo caso Roberto Beretta in collaborazione con Andreu Llorens scovano le lettere che si nascondono in costruzioni, segnali stradali e arredi urbani di Londra.
Non è fantastico?
E’ un libro straordinariamente contagioso, quasi virulento, perché quando si esce di casa dopo averlo letto si gira alla ricerca delle lettere dell’alfabeto ovunque. Se poi si passeggia muniti di macchina fotografica digitale, potete immaginare le conseguenze irreversibili.

Buon weekend a tutti e buona caccia al tesoro nelle vostre peregrinazioni.

p.s. La solita fanatica per un po’ ci proverà a cercare lettere dell’alfabeto in giro per la sua città.
Ma guardate la foto qui sotto. La sfida appare piuttosto ardua.

Con questo post la solita mamma partecipa al Venerdì del Libro di Homemademamma.

*Link affiliato Amazon

26 Comments LAVA: The quick brown fox jumps over a lazy dog di Roberto Beretta

  1. AvatarVelma

    Wow! Da queste poche pagine che mostri sembra davvero interessante! Quasi qùasi la prendo come una sfida e mi metto a fotografare lettere nei miei paraggi!

    1. AvatarLa solita mamma

      E’ quello che ho pensato anch’io! “Raccontare i nostri dintorni in modo originale, in una sorta di caccia al tesoro…
      Poi mi sono accorta che è difficile trovare LETTERE DELL’ALFABETO!!! Ma non mi sono ancora arresa ;D!

  2. AvatarAlice

    Bellissimo! L’altra sera correndo in macchina, circondata da campi di frumento e vigneti e avvolta da una luce meravigliosa, notavo le linee e le figure geometriche. Non avevo mai notato le lettere. Bello.

  3. AvatarNicoletta Cossa

    mostruosamente bello! visto che adoro la fotografia, qui mi si apre un’altra fissa! proprio ciò di cui NON avevo bisogno… buon weekend anche a te!

    1. AvatarLa solita mamma

      Da fissa mostruosa ;D! Lo so perfettamente… Ci ho perso la testa dietro a ‘sto libro nelle ultime due settimane!
      E’ davvero uno dei libri più “stuzzicanti” che abbia trovato ultimamente, perché mette in moto tutta una serie di ricerche mentali…
      E non solo nei bambini eh ;)))!

  4. AvatarRachele

    Carino!!!!! Fa venire la voglia di imitarlo anche a me.
    E (come ha detto anche Nicoletta) mi ci manca solo questo adesso!

  5. Avatarmaris

    Fortissimo! Credo che già dopo aver solo letto la tua recensione e aver visto le foto delle pagine che hai postato tu finirò per cercare ovunque lettere!!!

    1. AvatarLa solita mamma

      E’ davvero forte, ma il “problema” è che non è così facile trovare lettere dell’alfabeto a zonzo!
      Roberto Beretta racconta di non averci dormito perché non riusciva a trovare la “G” per chiudere tutte le 26 lettere ;)))!

  6. AvatarStefania

    Che meraviglia!!! Sai che ti dico? Oggi ci provo anche io a cercare qualche lettera in giro per il mondo. E mi porto pure la fotocamera… Potrebbe essere un bel giochino da proporre ai piccini!

    1. AvatarLa solita mamma

      Direidi sì! La bimba grande che alberga in me scalpita, ma la solita razionale fa una fatica atrovare degli scatti che valgano la pena mostrare per ora ;(!
      Buon we Grazia ;D!

  7. Avatarmammozza

    Ora ho capito il messaggio che hai lasciato da me… che provola che sono.
    Uellà con che propostina sei uscita, mi proponi sia una abbecedario (sono intrippatissima in sta cosa per un progetto in corso) che caccia al tesoro fotografica???
    Andare a lavorare diventa sempre più difficile sapendo come si potrebbe imnpiegare il tempo diversamente.

Comments are closed.