L’umorismo è l’ingrediente segreto

4
710

La solita Simonetta ha letto un libro che le è stato consigliato in occasione di una sua intervista a Debora Conti per il suo giardino d’inverno virtuale Vivere con la allergie. Si tratta di Ascolta i grilli e scendi dall’ottovolante*, un manuale di indipendenza emotiva edito da Sperling & Kupfer nel 2009.

Debora si occupa di PNL, la programmazione neurolinguistica. E’ una donna brillante e il suo saggio è un vero toccasana per quelli che sono gli attuali intenti della solita donna. Vivere un cambiamento in modo emotivamente al top, senza farsi condizionare da pregiudizi e da convinzioni preconfezionate. Il volume offre tutta una serie di strategie per superare i propri “luoghi comuni” (e anche quelli degli altri), quelle che si pensano siano delle verità assolute, ma che in realtà non lo sono. Soprattutto in un momento di transizione quale è la (pre-)menopausa, in cui il corpo sta cambiando, è fondamentale non farsi schiacciare da idee errate o da immagini sbagliate di donne.

La solita donna sta leggendo alcune risorse online dedicate alla menopausa e, guarda caso, si parla in prevalenza di sintomi. Solo sintomi, una lunga fila di acciacchi. la solita lettrice sta valutando di togliere il suo “mi piace” su FB, perché è un attimo focalizzarsi solo su quelli, perdendo di vista la propria particolarità, le cose belle (ad esempio non essere condizionata dal ciclo cinque giorni al mese un bel sollievo).

Come sopravvivere alle informazioni, a tratti leggermente “ansiolitiche”, che circondano le donne?

Debora parla di Fast Phobia Cure, una tecnica classica della PNL, che consiste nel ridere dei problemi o delle idee pret-a-porter che circondano la donna in menopausa, nel trovare il lato comico delle cose. Vedere il lato ridicolo “aiuta a dissociarsi da una paura con un sorriso”.

Ridere per cambiare – scrive la Conti.

“Hai cinque minuti per te: come ti sentiresti se – senza alcun motivo preciso – iniziassi a generare un solletico nel cuore, nel petto, nei polmoni, se accennassi una risatina frivola dentro di te e la sentissi moltiplicarsi” di cellula in cellula.

“E’ un uso utile dell’umorismo: per cambiare, per restare in salute, per migliorarla, per socializzare, per risolvere i propri problemi (che nella vita di tutti i giorni incontriamo, a dalla menopausa).”

Insomma, sor-“ridi per te, per la tua salute, per migliorare, per gli altri”.

Che ne dici?

*Link affiliato a Amazon

p.s. Ti lascio anche il sito di Debora Conti dove approfondire il tema.

Ascolta i grilli e scendi dall'ottovolante. Manuale di indipendenza emotiva Book Cover Ascolta i grilli e scendi dall'ottovolante. Manuale di indipendenza emotiva
Debora Conti
Libri per grandi
Sperling & Kupfer
2009
296

4 COMMENTS

    • Tra le varie tecniche per superare momenti particolari mi ha colpito, perché era quello che faceva il mio papà, che ora non c’è più. Chissà, magari me l’ha lasciato nel DNA ;).
      Ciao
      Un abbraccio

Comments are closed.