Insolito sdoganamento: leggere è bello!

13
380

Non vogliatene alla solita Simonetta, ma il 2013 è partito all’insegna delle riflessioni pallose.
Dal suo punto di vista è un bene, perché si sente il cervello in moto.
Dalla vostra c’è che vi tocca beccarvela così com’è :).
Questa mattina l’insolita informata stava sorseggiando (più precisamente scottandosi, visto che le piace chiaro, senza schiuma e molto caldo) il cappuccino quando ha letto un articolo (il solito le verrebbe da dire) sulla italica incapacità di appassionarsi alla lettura (seconda, pare, solo a quella del Portogallo).
Allora le è venuto in mente di chiedere a chi passa da queste parti di lasciare un piccolo contributo (ancora di buon anno, sì! Il 2013 va così) per elencare tutti i soliti luoghi comuni sulla lettura.
Tipo quello dell’articolo a inizio post di cui vi diceva la solita mamma: gli appassionati di moda (si parlava di Firenze e Pitti) sono belli, i lettori altrettanto appassionati fanno tendenzialmente schifo. I modaioli sono affascinanti, i lettori sono topi da biblioteca (che vuol dire che sono brutti? Cioè quelli stanno dicendo alla solita donna che è brutta? No, no, no!).
Le idee che le girano per la solita mente sono per il momento tre (ma è aperta ai vostri soliti consigli).

Paolo Giordano, vi pare tanto male?

1) Lasciate tantissimi commenti sui luoghi comuni più banali di cui avete notizia: i rospi vanno tirati fuori e guardati in faccia. Poi ci pensa la solita Simonetta a farli diventare principi (insolita modestia eh?)

2) Contribuite con un post nei vostri blog mettendo in mostra con testi e/o immagini la bellezza della lettura e del vostro essere lettori. Inventate. Siate creativi! Alla faccia di chi crede che leggere appassisca! La lettura fa fiorire!

3) Sbizzarritevi e trovate nel web o dove ritenete più opportuno esempi di autori/illustratori/copertine belli, fascinosi, straordinariamente imbarazzanti per chi boicotta con affermazioni scontate la passione per i libri.
Date un occhio all’insolito esempio nella foto…

Che ne dite? Vi sembra l’ennesima solita follia di inizio anno ;D!?

13 COMMENTS

  1. Bello questo post!!! Lo adoro! Leggere non è bello è BELLISSIMO!!! E basta con i luoghi comuni sui lettori e sul fatto che nessuno ha tempo per leggere!
    Ci farò un post anch’io… non appena mi sarò ripresa dal rientro post ferie natalizie 😉

  2. Leggere è fantastico, fotonico, meraviglioso. Per questo vorrei avere più tempo per farlo. Anni fa leggevo dieci volte quello che riesco a permettermi ora, nei ritagli dei rimasugli del mio tempo libero. Tu, solita Simo, mi hai dato un forte spunto per un post: forse non scriverò quello che avresti voluto tirare fuori tu, ma sarà pur sempre un post sulla lettura.

    • Non pensare a quello che avrei voluto/vorrei io.
      L’idea è proprio quella di mettere insieme tante forze/pensieri tutti diversi.
      Questo è il bello secondo me, la nostra diversità :D!
      Ben venga il tuo post e grazie Monica!

  3. Voglio fare una (insolita) provocazione.
    Perché volersi “battere” su questo campo con le stesse “armi” di chi vuol fare vedere che leggere è una cosa brutta? Non vorrei che inducesse confusione e messaggi contradditori o comunque ci vedrebbe perdenti (se lo vogliamo vedere da questo punto di vista). Forse dovremmo cercare di far capire che la bellezza in sé non è un valore e che se leggi un bel libro non diventerai bello/a.
    Per chiudere con un sorriso mi viene in mente un paragone tratta da qualche film, parlerò di uomini e non di donne 🙂 Dico sempre che il medico o il filosofo con gli addominali scolpiti difficilmente esisterà nella realtà perché probabilmente le due cose non posso coesistere. Non per questo un filosofo deve essere brutto e grasso. Probabilmente è più realistico un filosofo/medico che si mantiene in forma. Che ne pensate?

    • Apprezzo il tuo punto di vista che è quello che mi spinge ad essere bibliotecaria sul campo tutti i giorni. Ed è per questo che svestendo quei panni, mi piacerebbe provare l’insolito criterio dell’uso del “bello estetico”.
      Vuoi dirmi che un libro di Sellerio non è bello ;D!?
      O che la copertina di un libro per ragazzi non è bellissima :D!? O che i libri non sono pieni di colori (chi legge è grigio è il luogo comune, no!?)!?
      O che tirare fuori un kindle in treno non fa figo!?
      E poi che palle, sempre a dire topi di biblioteca: in questo caso è una mia considerazione personale :D!
      E se il povero Leopardi fosse stato bello…
      Mi piacerebbe provare, tutto qui :D!
      Spero di essermi spiegata meglio

  4. Cara, il mio blog è un inno alla bellezza della lettura!
    Per contribuire potrei.. postare una mia foto!
    Ma poi ho pensato che vi avrei messo tutte in imbarazzo e mi avreste coperto di invidia, son trooooppo gnocca per voi mortali!! ahahaha 😀
    Baciiii

Comments are closed.